mercoledì 1 maggio 2013

Oltrarno va in bianco



Mentre i ballerini acrobatici di Corazón de Angeles volavano leggeri a trenta metri d'altezza e pedalavano contro la facciata di Palazzo Pitti, nella vicina Via Maggio, al Sessantaquattrorosso, Brunella Baldi e Marco Crudeli finivano di preparare Via Maggio Kids, la loro mostra-performance-laboratorio per la Notte bianca fiorentina. 
Libri, disegni e sculture degli illustratori e artisti di Prìncipi & Princípi sulla struttura progettata da Marco Crudeli, a far da ala alle casette KidBox, in cartone per giocare, leggere e raccontare storie. 

Daniele Nannini e Conc hanno dato una mano a montare le strutture, Arianna Papini ha giocato con i bambini, Brunella Baldi ha allestito uno dei suoi consueti laboratori di monotipia. Paolo Desirò ha portato le pizze e il vino, molto graditi. Chiacchiere con e tra gli illustratori, i grafici, gli amici passati a trovarci fino ad ore che tanto piccole magari non sono state ma si sono certo avventurate fin nel cuore della notte. Per terra, nella Galleria, un pavimento di paglia che i bambini hanno trovato 'deliziosamente' scivoloso e ha aggiunto alla serata un pizzico di caotico divertimento.

Allestimento di Marco Crudeli






Brunella Baldi e Arianna Papini


 



Sebastiano Ranchetti

Fabio Chiantini, Daniela Fabbri, Conc




Brunella Baldi


Daniele Nannini, Marco Crudeli, Brunella Baldi

Daniele Nannini



Paolo Desirò

Il laboratorio di Brunella Baldi

1 commento:

  1. Francesca Capelli1 maggio 2013 10:55

    Che meraviglia! E il "grande cane" in primo piano. E' una di quelle occasioni in cui vorrei essere in Italia

    RispondiElimina